STRUMENTI DI CONTROLLO PER PRESSIONI E TEMPERATURE    

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il trasduttore di pressione TCF è particolamente adatto all'impiego su caldaie, stufe e altre apparecchiature che trattano fluidi sotto pressione e che sono dotate di autonoma scheda elettronica. Questo strumento svolge la duplice funzione di sensore elettronico e di contemporanea indicazione analogica del valore della pressione.

Esso infatti:

- tramite il proprio sensore ceramico, legge la pressione del fluido e trasmette un segnale in millivolts proporzionale al valore della pressione rilevato. Il segnale sarà a sua volta utilizzato dall'intelligenza elettronica dell'apparecchiatura per avviare o bloccare ogni azione necessaria in funzione della pressione (caricamento, blocco, allarme, etc.).

- contemporaneamente tramite un sensore meccanico a molla bourdon, con circuito idraulico e meccanismo del tutto indipendente, fornisce una lettura analogica della pressione su un quadrante analogamente ai normali idrometri montati su caldaie, stufe ed altre apparecchiature.

Questa doppia funzione consente di superare il cosiddetto "problema cantiere" cioè di poter verificare l'impianto idraulico sotto pressione indipendentemente dalla messa in funzione dell'apparecchiatura.

(Caratteristiche tecniche alla pagina seguente)
Le specifiche tecniche devono considerarsi a solo scopo informativo e possono subire variazioni senza alcun preavviso.
Le specifiche tecniche devono considerarsi a solo scopo informativo e possono subire variazioni senza alcun preavviso.


CEWAL SpA -30010 Camponogara (VE) italia - Via Gramsci, 42 - Tel +39 041 462155 - Fax +39 041 4174282- PI 00186620274